iHealth Track, il misuratore “smart” per la pressione sanguigna

iHealth Track, il misuratore “smart” per la pressione sanguigna

Misurare la pressione sanguigna è molto importante se si vogliono prevenire problemi al sistema cardiocircolatorio. Per farlo non è necessario recarsi dal proprio medico di fiducia, ma si può anche ricorrere all’acquisto di un misuratore di pressione da utilizzare tra le mura di casa.
Tra i tanti modelli presenti sul mercato, ha destato molta impressione negli ultimi tempi iHealth Track, un misuratore di pressione il quale permette a tutti gli utenti di avere a disposizione uno strumento professionale e perfettamente compatibile con iPhone. Il dispositivo è in grado non solo di misurare e tracciare il battito cardiaco e la pressione sanguigna, ma anche di farlo con lo smartphone o senza, grazie al fatto che conserva in memoria tutte le ultime misurazioni effettuate.

Un dispositivo smart

La caratteristica che ha però colpito maggiormente gli addetti ai lavori è proprio quella che consente di collegare iHealth Track all’iPhone, utilizzando l’app gratuita iHealth. Per effettuare la misurazione basta collegare il misuratore alla fascia da braccio e cliccare su Start, facendo comparire sul display tutte le informazioni acquisite in precedenza sulla pressione sanguigna e sul battito cardiaco. Il dispositivo  è in grado di misurare la pressione sanguigna clinicamente convalidata (ESH), la pressione sistolica e diastolica, la frequenza cardiaca (numeri di battito al minuto) e il rilevamento di aritmie. Da notare in particolare come sia proprio iHealth Track ad avvisare l’utente ove riscontri valori che possano destare preoccupazione, facendo mutare il colore del display da verde a rosso. La memoria è in grado di conservare le ultime 60 misurazioni effettuate, mentre in app non esiste alcun limite.
Proprio le caratteristiche che abbiamo descritto rendono iHealth Track un ottimo prodotto medico, tale da poter fare al caso sia degli operatori del settore medicale che di quegli utenti in grado di interagire in maniera appropriata con il device. In particolare gli addetti ai lavori segnalano il buon funzionamento della app, oltre alla precisione delle misurazioni, mettendo in rilievo anche la notevole qualità costruttiva. L’unico neo da segnalare è rappresentato dalle dimesioni, leggermente superiori rispetto ad altre soluzioni attualmente proposte dalle rivendite di prodotti simili.
Per chi abbia comunque intenzione di confrontare iHealth Track con le alternative presenti in commercio, segnaliamo in particolare la possibilità offerta in tal senso dai siti online che trattano la tematica, fornendo vere e proprie guide in grado di sgombrare il campo dalla confusione che può essere indotta proprio dalla presenza di molti prodotti solo apparentemente simili.