Il tagliasiepi migliore per ogni esigenza dei giardini

Il tagliasiepi migliore per ogni esigenza dei giardini

Giardino piccolo, medio, grande con siepi e alberi di varia grandezza e altezza: il nostro giardino è quel luogo magico cui dedichiamo attenzioni sia da amatori che da semiprofessionisti. Nella sua cura mettiamo tanta passione e acquistiamo spesso strumenti che possano rendere quello spazio sempre più bello e vicino ai nostri desideri.

Eppure le scelte, per essere efficaci non devono essere fatte con il cuore ma con la testa come ci spiega dettagliatamente il sito https://miglioretagliasiepi.it/

 

Ci sono tagliasiepi a scoppio, elettrici e a batteria in funzione del tempo di autonomia che ci serve. Una quarta tipologia è quella del tagliasiepi telescopico che, come ci fa capire il nome, è dedicato agli interventi sui punti più alti per tagliare siepi e rami di piccole e di medie dimensioni mentre rami di dimensione maggiore vanno potati con la motosega.

Per una scelta da hobbisti quella migliore è il tosasiepi a batteria, maneggevole e pratico oltre che silenzioso ma di scarsa durata; il più potente è invece il tagliasiepi a scoppio con la maggiore potenza ma pesante, rumoroso e costoso; se monta un motore a 2 tempi è molto potente ma consuma più carburante mentre con un motore a 4 tempi consuma meno ed è più silenzioso.

Il problema di quello elettrico, è invece il vincolo rappresentato dalla durata della batteria che se scarica ci obbliga a fermare il lavoro.

 

Oltre al motore dobbiamo considerare la lama e l’impugnatura. Per la potatura occorrono lame diverse in base alla resistenza nel materiale da tagliare. Il motore consente alla doppia dentatura della lama di muoversi avanti e indietro. Questa opera sui rami come le cesoie e i rami vengono bloccati fra due denti e tranciati.

Il tagliasiepi, infine va impugnato sempre con due mani una sull’impugnatura di comando, l’altra sull’impugnatura di schermata con lo scopo di evitare ferimenti anche gravi. E in tema di sicurezza è sempre bene, quando si utilizzano questi strumenti, proteggersi con occhiali, guanti, maglie a manica lunga e cuffie per proteggere anche le orecchie dal rumore assordante specie con tagliasiepi a scoppio.